Blog: http://aletheia.ilcannocchiale.it

...imprevedibili catastrofi?René Thom è un matematico francese abbastanza conosciuto anche dal pubblico dei non specialisti per la sua teoria delle catastrofi. Grazie ad essa è possibile operare anche con il cosiddetto "impianto non assiomatico", cioè senza quell'insieme di verità auto-evidenti che stanno alla base di un sistema matematico. Inoltre questa teoria è caratterizzata da uno sforzo costante: collega tale sistema a concezioni e problemi esterni al dominio della matematica pura.
René Thom lavora nel mondo a quattro dimensioni dello spazio-tempo. Ritiene possibili sette diversi tipi di "catastrofi" elementari, ovvero di improvvisi cambiamenti nella vita di un processo naturale, di quel tipo che si può intendere strutturalmente stabile. Come si può facilmente immaginare i confronti a base matematica non hanno praticamente limiti, ed infatti certe realtà che Thom osserva nella topologia (la scienza del luogo) vengono applicate o collegate a linguistica, semantica, semiotica, ai linguaggi universali e ai giochi.
Se qualcuno volesse avvicinarsi al pensiero di Thom, consiglio senz'altro il volume Parabole e catastrofi. Interviste su matematica, scienza e filosofia a cura di
Giulio Giorello, edito da Il Saggiatore (anche se purtroppo non più in catalogo, ma reperibile senz'altro nelle biblioteche), che a pagina 54 presenta uno schema globale della teoria con cui dovremo fare i conti per guardare nelle viscere di quell'enigma, ancora in larga parte inesplicabile, chiamato con un nome molto semplice: realtà.
________________________________________________
Novità in
Biblioteca: L'ultimo viaggio della Canaria
______________________________________________________________________
SegnaloRouge à lèvres da Roba postmoderna
             Perturbateurs da Libération (grazie ad arsenico)
             Fantascienza e teologia dal blog i Miserabili
             Parlando da sola dal blog Ombre
             Un inedito di Hemingway da Il Tempo (grazie a Romanzieri.com)
             Leggere i classici da EMSF
            
Ecco il luogo... là dove arde quella torcia dal blog OmbraLunare
             Far nulla dal blog nazione indiana
             Riletture d'autore dal blog Squilibri
____________________________________________________________________________
Da visitare: L'arcano svelato, una curiosa iniziativa collettiva segnalata da Ecate
Pubblicato il 13/12/2004 alle 2.43 nella rubrica non opinari sed scire.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web