.
Annunci online

aletheia
Il blog di Clelia Mazzini


Diario


26 febbraio 2005


John William Waterhouse - La signora di Shalott (part.)



...muore
oggi un mio caro e con lui cortesia
una volta di più e questa forse per sempre.





________________________________________________________________

Già nell'
Odissea si fa cenno ai Campi Elisi come "...ai confini del mondo dov'è il biondo Radamanto e dove bellissima per i mortali è la vita: neve non c'è, non c'è mai freddo né pioggia, ma sempre soffi di Zefiro che spira sonoro manda l'Oceano a rinfrescare quegli uomini..." (Od. IV, 563-568), questo soggiorno è promesso a Menelao da Proteo, per rassicurarlo sul fatto che è là che egli avrà vita immortale.
________________________________________________________________

Non servirà cercarti sulle spiagge ulteriori
lungo tutta la costiera spingendoci a quella detta
dei Morti per sapere che non verrai.
________________________________________________________________

Per
Esiodo invece questo soggiorno di beatitudine si trova nelle Isole Felici, ai confini dell'Oceano, dove regna Crono e dove si trova il soggiorno degli eroi. Lì, tre volte l'anno, la terra produce i suoi frutti senza che nessuno fatichi per ottenerli (Le opere e i giorni, 152 e sgg.)
________________________________________________________________

Vittorio Sereni (1913-1983)...adesso so chi mancava nell'alone amaranto
che cosa e chi disertava le acque
di un dieci giorni fa
già in sospetto di settembre. Sospesa ogni ricerca,
i nomi si ritirano dietro le cose
e dicono no gli oleandri
mossi dal venticello.
________________________________________________________________

Alle Isole Felici pare far cenno anche
Solone, in un passo nel quale parla della felicità dei giusti (fr. 38, anche in Lirici greci dell'età arcaica), passo di cui troviamo traccia anche in Platone (Timeo 20e, 21b; Crizia 113a, 114e).
Ma è senz'altro
Pindaro, in un frammento conservatoci da Plutarco (n. 95 in ed. Boeckh) a darci il reale senso della vita che attende i fortunati ospiti dei Campi Elisi: "Là risplende sempre il Sole/anche quando da noi è notte/e su prati di porpora, ombreggiati da incensi carichi/di frutti d'oro si stendono i beati./...e con le cetre cantano/perché sempre fiorita/è presso di loro la felicità./Ed un profumo soave li accompagna...".
________________________________________________________________

E poi rieccoci
alla sfera del celeste, ma non è
la solita endiadi di cielo e mare?
Resta dunque con me, qui ti piace,
e ascoltami, come sai.
¹
________________________________________________________________
¹
Vittorio Sereni - Niccolò, da "Stella variabile", Garzanti, 1982
________________________________________________________________

Jack Kerouac (1922-1969)...Non ricordo come morì Gerard (nella mia memoria che è limitata e prosaica) eccomi qui che corro a precipizio fuori di casa verso le quattro del pomeriggio e sul marciapiede di Beaulieu Street grido a mio padre, che ho visto sbucare lento e malinconico da dietro l'angolo, con la paglietta spinta all'indietro e la giacca piegata sul braccio per via del caldo estivo, gli grido eccitato "Gerard est mort" (Gerard è morto) come se si trattasse di un avvertimento importante capace di apportare un cambiamento migliorativo nelle nostre vite, il che in un certo senso era vero.
Ma io pensavo che l'accaduto avesse qualcosa a che fare con qualche divina trasformazione che avrebbe reso lui più nobile e simile a Gerard - Come se questi, dopo la morte, potesse ricomparire, grande, potente e rinnovato - La mente confusa di un bambino di quattro anni, con le sue visioni e il suo misticismo segreto -
...quando lui si limitò a dirmi in tono stanco: "Lo so Ti Pousse, lo so" provai lo stesso sentimento che provo oggi quando mi affretto ad annunciare alla gente la buona novella che il Nirvana, il Paradiso, la Nostra Salvezza è qui e ora, e vedendo la loro cupa reazione non posso che attribuirla alla pietosa e ostinata Ignoranza che è insita nella mente mortale.
"Lo so, lupetto, lo so" e tristemente si trascina in casa con me che cammino saltellando alle sue spalle
...Gerard è morto e l'anima è morta e il mondo è morto e morto.
...Da allora l'ho sognata un milione di volte, lungo i corridoi dell'Apparente eternità dove ci sono un milione di figure riflesse sedute ed identiche le une alle altre, la casa di Beaulieu Street la notte in cui Gerard morì e i Duluoz riuniti che piangevano con le facce verdi di morte per timore della loro morte futura, e il tempo ha già consumato tutto, quel sogno è finito già da tempo e loro non lo sanno e io cerco di dirglielo...

Jack Kerouac - Le visioni di Gerard (da La leggenda di Duluoz)

In questo libro autobiografico Kerouac si attribuisce il nome di "Ti Jean Duluoz". Gerard è il fratello maggiore, morto in tenera età.
________________________________________________________________
Da visitare e leggere:
I blog e gli articoli segnalati oggi
Ultima recensione in Biblioteca: Parole, oggetti, eventi e altri argomenti di metafisica
________________________________________________________________



permalink | inviato da il 26/2/2005 alle 4:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
sfoglia     gennaio        marzo
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
alba pratalia aràba
non opinari sed scire
lingua facunda
archâios historía
voyages sentimentales
perí tinos
mŷthoplásteo
mousiké téchnē
leviores artes
leopardiana
conferre parva magnis
...we, the memories...
qualcosa di me

VAI A VEDERE



Leggi (se vuoi)

I blog e gli articoli segnalati oggi
(continuamente aggiornati)


Visita la
Biblioteca di alètheia
Libri, blog, articoli
e siti in evidenza
Ultimo libro negli scaffali

Informazione



La Biblioteca è dotata di un motore di ricerca interno.
Quello relativo a questo blog è posto invece qui in basso.

alètheia è dedicato a...

Galassia Blog
I blog che leggo

Interconnessioni
Per un elenco dei siti segnalati


Indice completo degli
articoli di
alètheia

Anno 2005
Anno 2004

Blog nato il 7 maggio 2004
(riaperto il 15 ottobre 2004)


[ Yahoo! ]

CERCA