.
Annunci online

aletheia
Il blog di Clelia Mazzini


Diario


16 dicembre 2004


Lord Oliver Cromwell (1599-1658)Forse non molti avranno sentito nominare Edward Sexby, di sicuro non sono tante le enciclopedie che lo menzionano ed anche Internet, in questo caso, non aiuta (a meno che non si conosca l'inglese).
Edward Sexby è l'autore di un pamphlet dal titolo significativo "
Killing no murder" (Uccidere non è assassinare) che fa parte di quella serie di pubblicazioni "antiautoritarie" che fiorirono (molto faticosamente) in Inghilterra nel periodo cromwelliano.
Lui stesso, dopo aver combattuto nell'esercito di
Cromwell contro il re, si schierò dalla parte dei Levellers, che rivendicavano una maggiore democrazia politica e giustizia sociale. Il movimento fu stroncato da Cromwell, che si appoggiava sulle classi proprietarie e mercantili. Dopo la sconfitta, Sexby non cessò mai di lottare e congiurare, in patria e in esilio, contro la dittatura del Lord Protettore.
"Killing no murder" uscì nel 1657 e la polizia di Cromwell riuscì a sequestrare solo una parte della tiratura. Con quel libello Sexby definiva lucidamente i caratteri della tirannia, ne denunciava la presenza nel governo di Cromwell, incitava i suoi concittadini a ribellarsi (senza lasciarsi fermare da alcun timore o pregiudizio di ordine morale, religioso o giuridico), contro l'ingiusta autorità che, con la scusa dell'ordine, era divenuta sempre più liberticida.
A sostegno delle sue tesi citava la Bibbia (che evidentemente è un testo valido per ogni stagione politica...), la storia greca e romana, la dottrina ebraica prima (a partire dall'esempio di Mosé) e cristiana poi.
Dopo aver confutato le possibili obiezioni con grande vigore logico ed espressivo, Sexby giungeva alla (senz'altro opinabile) conclusione che il tirannicidio non solo era lecito, ma doveroso e meritorio.
Purtroppo quell'incitamento non gli portò fortuna; infatti era passato poco tempo dalla pubblicazione della sua opera quando venne catturato e rinchiuso in carcere dove, pochi mesi dopo, morì, con ogni probabilità per cause non naturali.
Non "ucciso", ma sicuramente "assassinato".

_______________________________________
Novità in
Biblioteca: La fine della strada
__________________________________________________________________________________
SegnaloMorte e rinascita della Biblioteca di Weimar da Corriere.it (grazie a Stefania)
             La campana di vetro di Sylvia Plath dal blog nuvolediparole
                 I fantasmi dei Natali passati dal blog Le botteghe color cannella
                 La maschera e il volto: l'indicibile dal blog viaggio
                 Sterne: Proemio nella 'Désobligeante' dal blog i Miserabili
                 Philip Kindred Dick dal blog Romanzieri.com
                 Sulla misteriosa Percebar dal blog Percebar
                 Cose da leggere in Italia dal blog vibrisse
                └(correzione a cosa si legge in Italia)
             Anabasi dal blog thewreck
             Semper ero si meminisse voles dal blog zapisnaya knizhka
             L'ultima è quella che conta dal blog Variazioni
                 Chris Bachelder - Orso contro squalo dal blog Il tempo di leggere
                 Materiali di estetica dal blog LaretedellaSociologia
                
Massimo Cacciari: Il pensiero di Guénon da Dissidenze
                 changing new york dal blog to drown a rose
                 Parvenza di intero dal blog anellomancante
                 Un libro dal blog Caravanserraglio
                 Marginalia da Black blog
_________________________________________________________________________________
Da visitare: il nuovo blog di Nessuno.tv sul Cannocchiale (grazie a Massimo) 
                 mind the blog - blog crossing (curiosa iniziativa segnalata da Squonk)
                 Thinking With Type (grazie a Luisa)




permalink | inviato da il 16/12/2004 alle 1:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
sfoglia     novembre        gennaio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
alba pratalia aràba
non opinari sed scire
lingua facunda
archâios historía
voyages sentimentales
perí tinos
mŷthoplásteo
mousiké téchnē
leviores artes
leopardiana
conferre parva magnis
...we, the memories...
qualcosa di me

VAI A VEDERE



Leggi (se vuoi)

I blog e gli articoli segnalati oggi
(continuamente aggiornati)


Visita la
Biblioteca di alètheia
Libri, blog, articoli
e siti in evidenza
Ultimo libro negli scaffali

Informazione



La Biblioteca è dotata di un motore di ricerca interno.
Quello relativo a questo blog è posto invece qui in basso.

alètheia è dedicato a...

Galassia Blog
I blog che leggo

Interconnessioni
Per un elenco dei siti segnalati


Indice completo degli
articoli di
alètheia

Anno 2005
Anno 2004

Blog nato il 7 maggio 2004
(riaperto il 15 ottobre 2004)


[ Yahoo! ]

CERCA