.
Annunci online

aletheia
Il blog di Clelia Mazzini


Diario


30 novembre 2004


Il progetto Blue Gene dovrebbe divenire attivo entro la prima metà del prossimo annoUn "mostro" con una potenza di calcolo pari a un milione di computer e dal costo stimato di un miliardo di dollari. Si tratta di Blue Gene il discendente naturale di Deep Blue il supercomputer IBM che nel 1997 batté il campione di scacchi Garry Kasparov in un'entusiasmante sfida lunga 6 partite.
Ma Blue Gene dovrà combattere ben altra sfida, esso infatti sarà impiegato per analizzare minuziosamente lo sviluppo di una
proteina. Al confronto lo scontro fra due buchi neri o il comportamento dei quark sono una bazzecola.
Attraverso l'analisi delle partite possibili Deep Blue arrivò a calcolare mosse in numero di 10 seguìto da 120 zeri, però Blue Gene dovrà fare ancora meglio perché non c'è oggi attività speculativa che richieda tante operazioni di calcolo di quante ne vengano richieste dalla
proteomica.
Gli algoritmi di calcolo fra scacchi e proteine sono dunque simili ed anche a livello simbolico la partita che l'uomo, attraverso la scienza, ha deciso di giocare con la natura ricorda molto un incontro di scacchi.
Speriamo che lo scacco matto non giunga attraverso una mossa sleale. In questo caso, infatti, il baro potrebbe essere solo uno dei due contendenti che, inevitabilmente, taglierebbe il ramo sul quale si trova seduto...

________________________________________
Novità in
BibliotecaQuasimodo al veleno
______________________________________________________________________________
SegnaloWiki e intranet dal blog internet.pro
             La lezione dei maestri dal blog contaminazioni



permalink | inviato da il 30/11/2004 alle 20:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa


30 novembre 2004


[Ripubblico l'articolo che inavvertitamente ho cancellato, mi scuso con chubby, Stefania, marvin, Patrizia e Maria Grazia che avevano commentato in precedenza per l'inescusabile errore]

Lawrence Alma-Tadema - Shy (part.)Sale e aria.
Il sale è quello del sapore che hanno le lacrime, l'aria invece è quella che entra nei polmoni dopo una forte risata.
Sono questi due strani componenti che mi accompagnano ogni volta che rimetto le mani e gli occhi su uno dei libri che, davvero, ha contribuito a cambiare la mia vita. In meglio, in peggio, non lo so.
O forse lo so, ma è questione di punti di vista: e dato che da tempo non mi curo più dei punti di vista che gli altri hanno su di me, direi che me l'ha cambiata in meglio, senza dubbio.
Non so se l'oblomovismo, per alcuni fascinoso, per altri pernicioso, mi condurrà o meno alla rovina, ma l'iniezione di indolenza che ne traggo dopo ogni lettura, non fa che rafforzare l'idea che sta alla base della mia vita attuale e, di converso, mi fa sentire amica e sorella della creatura di Gončarov che, detto tra noi, è uno che della vita ha capito davvero tutto: in primo luogo la sua effimerità (bella parola, forse poco usata per via dell'ombra che si porta appresso...).
Sia chiaro non ho nulla contro l'iperattivismo imperante, e non mi permetterei mai di condannare chi vorrebbe elevare a virtù l'efficientismo e la meritocrazia (che sono però due orrendi vocaboli che solo a sentirli mi fanno sudare freddo).
Ma non posso farci nulla se nel mio sangue, da qualche anno, scorre sempre più indisturbata la malattia di Orazio:

...
me pascunt olivae
me cichorea levesque malvae.

Frui pratis et valido mihi
Latoe, dones, at, precor, integra
cum mente, nec turpem senectam
degere nec cithara carentem.

[...A me bastano l'oliva
la cicoria, la malva tenera

Questo ti chiedo figlio di Latona
di essere felice per ciò che già possiedo
in salute, con mente integra
invecchiando serenamente
avendo ancora la forza di cantare.]

________________________________________________________________________________________
Corollario: Come non pensare a lui che
al protagonista del libro ha dedicato addirittura il blog
                La
versione integrale (con note) del romanzo (in inglese)
                La
pagina di riferimento per Gon
čarov (in russo)
________________________________________
Novità in
Biblioteca: Il grande viaggio
______________________________________________________________________________
SegnaloVerità possibili dal blog Squilibri
             La guarigione, nel teatro della memoria dal blog licenziamento del poeta
             La scuola raccontata al mio cane dal blog Il tempo di leggere
             Perso l'amore non resta che bere dal blog nazione indiana
            
h come handicap dal blog to drown a rose
             La filosofia antica secondo Giovanni Reale dal blog nazione indiana
________________________________________________________________________________________
Segnalo la nuova, accogliente casa di Francesco Nardi (barnaba) augurandogli, naturalmente buona fortuna.
__________________________________________________________________
[Ripubblico l'articolo che inavvertitamente ho cancellato, mi scuso con chubby, Stefania, marvin, Patrizia e Maria Grazia per che avevano commentato in precedenza per l'inescusabile errore]




permalink | inviato da il 30/11/2004 alle 15:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
sfoglia     ottobre        dicembre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
alba pratalia aràba
non opinari sed scire
lingua facunda
archâios historía
voyages sentimentales
perí tinos
mŷthoplásteo
mousiké téchnē
leviores artes
leopardiana
conferre parva magnis
...we, the memories...
qualcosa di me

VAI A VEDERE



Leggi (se vuoi)

I blog e gli articoli segnalati oggi
(continuamente aggiornati)


Visita la
Biblioteca di alètheia
Libri, blog, articoli
e siti in evidenza
Ultimo libro negli scaffali

Informazione



La Biblioteca è dotata di un motore di ricerca interno.
Quello relativo a questo blog è posto invece qui in basso.

alètheia è dedicato a...

Galassia Blog
I blog che leggo

Interconnessioni
Per un elenco dei siti segnalati


Indice completo degli
articoli di
alètheia

Anno 2005
Anno 2004

Blog nato il 7 maggio 2004
(riaperto il 15 ottobre 2004)


[ Yahoo! ]

CERCA