.
Annunci online

aletheia
Il blog di Clelia Mazzini


Diario


29 novembre 2004


Manca il Serpentario...Ebbene sì, forse deluderò qualcuno, ma è bene che si sappia che gli astrologi ci hanno mentito. Le costellazioni riferibili ai segni zodiacali non sono dodici, come da sempre vanno dicendo, bensì tredici.
Infatti nessuno tiene conto dell'
Ophiucus, il cosiddetto Serpentario. Il sole vi passa attraverso dal 30 novembre al 17 dicembre e chi è nato in questo periodo (e crede alle fandonie che gli astrologi abitualmente raccontano) è a questa costellazione che deve far riferimento.
Trascurando la probabile attinenza al numero infausto, non so per quale motivo nessuno tra i molti "esperti" di divinazione tenga conto di questa, peraltro non piccola, fetta di cielo; potrei opinare, ma è pura congettura, che ciò sia da addebitare alla
grande nebulosa oscura a forma di grosso serpente, che occupa una larga parte dello sfondo fitto di stelle lontane.
Può darsi che questa visione "in negativo" abbia turbato chi è abituato a promettere il meglio prendendo spunto da ciò che vede stampato in cielo.
Trarre il nulla da qualcosa è in teoria possibile: ma il nulla dal nulla è senz'altro più complicato da vaticinare...
_________________________________________________________________
Corollario
Veramente qualcuno che ha provato a creare
un oroscopo per i nati sotto il segno del Serpentario c'è, non so quanto la cosa faccia piacere ai "credenti", ma c'è...
______________________________________________________________
Novità in
Biblioteca: Le opere mnemotecniche di Giordano Bruno
_________________________________________________________________________
Segnalo: h come handicap dal blog to drown a rose
             La filosofia antica secondo Giovanni Reale dal blog nazione indiana
            
Pincio su Oblio di Foster Wallace dal blog i Miserabili 
             
Fermo immagine dal blog la pizia



permalink | inviato da il 29/11/2004 alle 20:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa


29 novembre 2004


Salvador Dalì - La persistenza della memoria (particolare)Pensando al tempo mi sono spesso perduta (mi accadeva con più frequenza quand'ero piccola, ma anche da grande, novella Ellie Arroway, spesso mi succede ancora).
Rasentando "a latere" i confini dell'infinito mi sono sempre più convinta della sua inesistenza (del tempo? dell'infinito? di tutti e due?...).
In questa fredda notte di quasi dicembre corre in mio aiuto lui
che, recidivo, me ne parla come si dovrebbe fare ad una figlia. Esaltandone gli aspetti più curiosi ed incredibili e sottacendone (ma lasciando qualcosa intravedere...) i lati più inquietanti...

...salvare il tempo dalla tirannia di Chronos, opporre all'inautenticità del tempo misurato il tempo autentico
della "durata interiore".

E il tempo (o i tempi?) di
Orazio, di Lucrezio, di Lorenzo e di Leopardi mi
passa[no] davanti a velocità vertiginose...

(..."hai visto mai che, allora, esso esista per davvero?"... Qualcuno - o qualcosa - sembra sussurrarmi ad un orecchio, come solo in una poesia di Sereni potrebbe accadere...).

______________________________________________________________
Novità in
Biblioteca: Un uomo che legge ne vale due
_______________________________________________________________________________
SegnaloMaalouf, Jelloun, Kureishi-Notte senza fine dal blog Il tempo di leggere
             Metto le mani avanti. Oggi parlo di weblog... da Manteblog (grazie a Luisa)
            
Grazie, blog. dal blog Il Mestiere di Scrivere
             Memorie postali dal blog plurale
             Figuranti medievali dal blog [La terra di mezzo]



permalink | inviato da il 29/11/2004 alle 2:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa
sfoglia     ottobre        dicembre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
alba pratalia aràba
non opinari sed scire
lingua facunda
archâios historía
voyages sentimentales
perí tinos
mŷthoplásteo
mousiké téchnē
leviores artes
leopardiana
conferre parva magnis
...we, the memories...
qualcosa di me

VAI A VEDERE



Leggi (se vuoi)

I blog e gli articoli segnalati oggi
(continuamente aggiornati)


Visita la
Biblioteca di alètheia
Libri, blog, articoli
e siti in evidenza
Ultimo libro negli scaffali

Informazione



La Biblioteca è dotata di un motore di ricerca interno.
Quello relativo a questo blog è posto invece qui in basso.

alètheia è dedicato a...

Galassia Blog
I blog che leggo

Interconnessioni
Per un elenco dei siti segnalati


Indice completo degli
articoli di
alètheia

Anno 2005
Anno 2004

Blog nato il 7 maggio 2004
(riaperto il 15 ottobre 2004)


[ Yahoo! ]

CERCA