.
Annunci online

aletheia
Il blog di Clelia Mazzini


Diario


25 novembre 2004


Scena di tortura, acquaforte del XIII sec.Con l'urteil (sentenza, giudizio) divenuto poi nel latino medievale ordàlium, alcune popolazioni barbariche costringevano i presunti colpevoli di reati a prove fisiche estreme (passaggio nel fuoco, immersione in olio o acqua bollente, appendimento a lacci con pesi ecc...) che, con il loro eventuale (e assai raro) esito positivo, avrebbero dovuto dimostrare, di fronte a dio, l'innocenza di chi veniva sottoposto a tali prove.
L'ordalìa (detta anche giudizio di dio) era in antico considerata rigorosamente personale, essa riguardava cioè sempre e solo un individuo. L'applicazione ad interi villaggi, città, o addirittura ad intere popolazioni non era compendiata nel rito.
Quest'ultima è pratica moderna.

______________________________________
Novità in 
BibliotecaLa mano e l'anima
______________________________________________________________________________
Segnalo: La coscienza di Zeno in CDmp3 da Il narratore (grazie a nazione indiana)
             Michelstaedter - persuasione e retorica dal blog I Miserabili
<




permalink | inviato da il 25/11/2004 alle 21:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


25 novembre 2004


Milan Kundera è nato a Brno nel 1929Strano il destino dello scrittore Milan Kundera. Tutti i suoi romanzi più belli sono stati tradotti in Italia fin dai primissimi anni Settanta (il magnifico Lo scherzo addirittura nel 1969, dopo essere stato pubblicato a Praga nel 1967 in edizione originale, per essere quasi subito ritirato dalla circolazione) ma quasi nessuno se ne accorge. I suoi libri, infatti, vengono completamente ignorati, sballottati da un editore all'altro. Poi nel 1985, quando esce L'insostenibile leggerezza dell'essere tutti scoprono Kundera, il grande fascino della sua opera, a cominciare da Italo Calvino e Pietro Citati che si passano la parola l'un l'altro e scrivono vari articoli esaltatori.
Ma quando uscivano gli altri romanzi, e in Italia pochissimi li leggevano, dov'erano Citati e Calvino? Per fortuna, qualcuno capì l'importanza di Kundera già dal 1971. Primo fra tutti Lucio Lombardo Radice
(che, è bene dirlo, era un'intellettuale - più precisamente un matematico - iscritto al PCI) che proprio allo Scherzo dedicò un lungo e appassionato saggio da cui traggo poche righe: "Lo scherzo è un romanzo lucido e impietoso che descrive vite devastate e violentate dopo la vittoria del socialismo in Cecoslovacchia e in seguito a quella vittoria; esistenze saccheggiate, passioni spente, valori ideali umiliati dalla gestione del socialismo". Ma il romanzo di Kundera non è solo un atto d'accusa contro la "gestione del socialismo", è anche una storia di inganni, errori, peccati, ingiustizie, sopraffazioni: un tunnel in fondo al quale si intravede tuttavia una speranza di salvezza. "Bisogna leggerlo questo romanzo" ha scritto Louis Aragon "bisogna crederci... Ci conduce al limite di ciò che è stato, laggiù, l'indicibile".
Un indicibile nel quale alcuni hanno voluto vedere come il preannuncio della primavera di Praga, la rinascita e il riscatto dei valori del socialismo.
______________________________________
Novità in 
BibliotecaScoprire le cause
_________________________________________________________________________
Segnalo
Sulla scrittura dal blog Sempre pazza di te
             La nobile arte della scelta da Il manifesto (collegamento temporaneo)
             Scoperta oggi dal blog Melusina
             Si può capire l'evoluzione delle regole... dal blog IlPortaledellaCuriositàScientifica



permalink | inviato da il 25/11/2004 alle 1:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
sfoglia     ottobre        dicembre
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
alba pratalia aràba
non opinari sed scire
lingua facunda
archâios historía
voyages sentimentales
perí tinos
mŷthoplásteo
mousiké téchnē
leviores artes
leopardiana
conferre parva magnis
...we, the memories...
qualcosa di me

VAI A VEDERE



Leggi (se vuoi)

I blog e gli articoli segnalati oggi
(continuamente aggiornati)


Visita la
Biblioteca di alètheia
Libri, blog, articoli
e siti in evidenza
Ultimo libro negli scaffali

Informazione



La Biblioteca è dotata di un motore di ricerca interno.
Quello relativo a questo blog è posto invece qui in basso.

alètheia è dedicato a...

Galassia Blog
I blog che leggo

Interconnessioni
Per un elenco dei siti segnalati


Indice completo degli
articoli di
alètheia

Anno 2005
Anno 2004

Blog nato il 7 maggio 2004
(riaperto il 15 ottobre 2004)


[ Yahoo! ]

CERCA